Apple Conference on Education 1996

Conferenza sulle nuove tecnologie nell’educazione.

aec-2018-logo

Il resoconto della conferenza Apple sull'educazione tenutasi presso Bruxelles nel 1996 è una testimonianza su un periodo storico molto travagliato per Apple, che coincide con un'epoca ricca di premesse e fondamentali intuizioni. Un'occasione per riflettere sui progetti e sulle realizzazioni per il mondo della scuola alla fine degli anni '90. Si era agli albori della rivoluzioni Internet, e la ascoltavamo raccontare dai suoi artefici.

Accompagnati dal nostro cortesissimo e impeccabile cicerone di Apple Italia, abbiamo potuto mescolarci alla gran folla di docenti e giornalisti invitati da Apple in un castello nei pressi di Waterloo - scelta dal forte sapore scaramantico da parte di un’azienda in crisi - per assistere alla conferenza sulle nuove tecnologie nell’educazione. Il titolo della conferenza è complicato, non vogliatecene: “Creating Our Online Future - Imperatives for Education”, che si potrebbe tradurre molto liberamente come “Tessere la rete del nostro futuro - Impegni per la didattica e l’educazione”. In totale più di quattrocento persone, la maggior parte delle quali paganti, ad assistere per due giorni allo spettacolo dello stato dell’arte della tecnologia applicata alla didattica, spiegata da chi la crea.

(Pubblicato su Studio Magazine nell'Aprile del 2019. Una diversa versione di questo articolo è apparsa su Applicando nel 1996).



intro | gap | comunicazione | internet | esperienze | software | conclusioni

Cerca/Search




Pubblicità/Ads

 
Stacks Image p11_n15