I pianoforti Synchron

Il pianoforte di cui parliamo in questo articolo è interamente registrato nella sala di ripresa Synchron Stage, e incorpora un riverbero reale, fornito come canale stereo aggiunto a quello della ripresa ravvicinata. Non è acquistabile separatamente dal primo volume della Syncron-ized Special Edition, alla cui collezione di strumenti orchestrali di base si lega immediatamente grazie all’origine comune del riverbero. Il pianoforte può essere, come gli altri strumenti della collezione, automaticamente posizionato sulla scena virtuale.

SynchronSteinwayD_02_1000x562

Particolare del pianoforte (foto © Vienna Symphonic Library).

Lo strumento campionato è uno dei tre in dotazione allo studio. Oltre a questo magnifico Steinway C-274 da concerto, dal suono brillante e potente, ci sono anche lo Yamaha CFX che ha inaugurato la serie Synchron Piano alcuni mesi fa, ed un Bösendorfer che è plausibile ipotizzare come prossima uscita. VSL ha già in catalogo un pianoforte della casa viennese, con l’ottimo Vienna Imperial, di qualità ancora difficile da superare. Si tratta però di un Vienna Instrument piuttosto datato, registrato quasi senza riverbero e privo di mezzo pedale.

La versione Light di questo Steinway riprende gli stessi campioni della versione completa, ma riduce il numero di livelli di dinamica a trenta, e le coppie di microfoni a due. La versione completa, chiamata semplicemente Concert D-274, include circa un centinaio di livelli dinamici, e undici set di microfoni liberamente mixabili.


intro | storia | synchron | player | play | mix | edit | preset | suono | conclusioni

Cerca/Search




Pubblicità/Ads

 
Stacks Image p11_n15